Dalla colpa al riconoscimento

Il percorso, voluto e sostenuto da “Soroptimist Venezia”, che rientra nel curricolo di educazione civica “Dalla colpa al riconoscimento” si è concluso. La volontà è prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo. Abbiamo coinvolto la classe 5ªL dell'indirizzo Audiovisivo e Multimedia; un percorso durato tre anni e suddiviso in 12 incontri.

Gli studenti e gli insegnanti coinvolti sono stati accompagnati a riflettere su questo tema, sperimentando ed imparando a conoscere i pilastri che caratterizzano “La giustizia riparativa”: ascolto, non giudicare, volontarietà e confidenzialità.

Il modello di mediazione, umanistico e non negoziale, proposto da Jacqueline Morineau, fondato sull’ascolto e sul riconoscimento incondizionato dell’altro.

A conclusione di questo percorso, la classe ha realizzato cinque video che hanno raccontato, in modo evocativo o descrittivo, cosa rappresentasse per loro la giustizia riparativa; partendo da alcune parole chiave, ognuno dei gruppi di lavoro, ha raccontato aspetti diversi delle tematiche affrontate durante gli incontri.

 

La presentazione dei lavori, realizzati dalla classe, è avvenuta il giorno 23 Febbraio 2022, nell'aula magna della sede di via Rielta del Liceo Artistico M. Guggenheim, alla presenza della presidentessa del Soroptimist di Venezia, Avv. Lazzerini Bruna, della referente del progetto Soroptimist International Club di Venezia Dr.ssa Straffi Gabriella, della Dirigente Scolastica Martinelli Cecilia, delle mediatrici delle associazioni La Voce (Conegliano) e Koiné (Padova), Dall'Armellina Sara e De Biasi Lara che hanno condotto gli incontri e dei docenti che negli anni hanno seguito il progetto: Prof. Minato Enrico, Prof.ssa Zampieri Alessia e Prof.ssa Baldissera Giulia.

La playlist dei video proposti >>>